Agenzia
Presentazione
Contatti
Collabora con noi
Risorse
Catalogo libri
Ultime novità editoriali
Giurisprudenza Abruzzese
Cerca feed D&G
Formazione
Promozioni e convenzioni
Vademecum
Avvocati
I tuoi consulenti
Codici Commentati
Richiedi un appuntamento
Processo telematico
Firma digitale
Fattura elettronica
Praticanti avvocati
Soluzioni esame Avvocato
Commercalisti
Proposte Giuffrè
FiscoPIÚ
Banca dati di FiscoPIÚ
Giuffrè commercialisti
ReMida Interessi
Business Data
Consulenti Tecnici
Deposito telematico
Firma digitale
Fattura elettronica
Studenti
Offerte riservate
Prenotazione testi
Collaboratori
Login
Utilità
Assistenza on-line
Link utili
Mappa del sito
Privacy
Credits
 
Novità Editoriali
Il Licenziamento Disciplinare Annalisa Ebreo - Andrea Patrizi (a cura di)
Il Licenziamento Disciplinare

Collana
TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO - LAVORO

Area di Interesse
Lavoro, Sindacale e Previdenza
Notizie dall'Agenzia
21-11-2018Esame avvocato 2018 - Arrivate le Addenda ai Codici Civile, Penale, Procedura civile e Procedura penale
20-11-2018Il Garante privacy all’Agenzia delle entrate: la fatturazione elettronica va cambiata
19-11-2018Esame avvocato 2018 - Arrivate le Ultime annotazioni ai Codici Civile e Penale
16-11-2018Corsi Cliens Fattura Elettronica
4-12-2017Esame avvocato 2017 - Arrivate le Ultime annotazioni ai Codici Civile e Penale
Lista completa
Editoria elettronica
DeJure Juris Data Cliens Gestione Studio Legale
ReMida Interessi e Rivalutazione ReMida Danno ReMida Tassi di Usura
Enciclopedia del Diritto Guida Avvocati Business Data
e-learning Giustizia Civile .com Promozioni Editoria Elettronica

Apporre la Firma Digitale a un Documento
Processo Telematico a Teramo: sperimentazione Processo Telematico a Teramo: la firma digitale Giuffrè


Una volta inserita la chiavetta in una porta USB del computer, se il programma non si avvia direttamente, verrà visualizzata la seguente finestra, in cui si deve seezionare la voce "Apri cartella":

Apri cartella

 

Verrà quindi aperta la finestra con il contenuto della chiavetta, in cui si deve avviare (doppio click) il programma "Autorun":

Avvio software di firma digitale

 

Il programma, preliminarmente, controlla se vi siano aggiornamenti. Se ne vengono trovati consigliamo di installarli sempre:

Aggiornamento firma digitale

 

Si aprirà, quindi, il programma di firma digitale. Per firmare un documento (ad esempio il file "Lettera.doc") è sufficiente trasportarlo sull'icona "Firma":

Software di firma digitale

 

Il software avvierà una procedura guidata per la generazione del documento firmato digitalmente. Il primo passo consiste nell'inserire il PIN e indicare la posizione in cui dovrà essere salvato il nuovo file (ad esempio, il Desktop):

Inserimento PIN

 

Il secondo passo consiste nel dichiarare che si è consci dell'operazione che si sta effettuando. La firma digitale, ricordiamo, è l'equivalente informatico di una firma autografa. Per procedere è necessario barrare la casella:

Conferma firma digitale

 

A questo punto, il software genera un nuovo file nella posizione indicata, con estensione p7m (nell'esempio precedente, avremo quindi un file nominato "Lettera.doc.p7m"). Questo è il file firmato digitalmente che potrà essere utilizzato con valore legale.
La tecnologia utilizzata garantisce che questo file non potrà essere alterato da nessuno poiché, in tal caso, verrebbe meno la firma digitale apposta.
 

Argomento precedente
Firmo, la firma digitale di Giuffrè
Indice dei contenuti
Indice dei contenuti
Richiesta informazioni
Richiedi informazioni
Argomento seguente
Verifica di un documento firmato