Agenzia
Presentazione
Contatti
Collabora con noi
Risorse
Catalogo libri
Ultime novità editoriali
Giurisprudenza Abruzzese
Cerca feed D&G
Formazione
Promozioni e convenzioni
Vademecum
Avvocati
I tuoi consulenti
Codici Commentati
Richiedi un appuntamento
Processo telematico
Firma digitale
Fattura elettronica
Praticanti avvocati
Soluzioni esame Avvocato
Commercalisti
Proposte Giuffrè
FiscoPIÚ
Banca dati di FiscoPIÚ
Giuffrè commercialisti
ReMida Interessi
Business Data
Consulenti Tecnici
Deposito telematico
Firma digitale
Fattura elettronica
Studenti
Offerte riservate
Prenotazione testi
Collaboratori
Login
Utilità
Assistenza on-line
Link utili
Mappa del sito
Privacy
Credits
 
Novità Editoriali
Il Correttivo al Codice dei Contratti Pubblici: Guida alle Modifiche Maria Alessandra Sandulli - Marco Lipari - Francesco Cardarelli (a cura di)
Il Correttivo al Codice dei Contratti Pubblici: Guida alle Modifiche

Area di Interesse
Amministrativo e Processo
Notizie dall'Agenzia
29-6-2017Corso sul concordato preventivo e crisi da sovraindebitamento spostato ad ottobre
6-6-2017Corso di formazione Delegato alle vendite: 18 crediti formativi per gli avvocati
28-2-2017Corso di formazione I contratti d'impresa - Teramo, 21 e 22 marzo 2017
1-12-2016Esame avvocato 2016 - Addenda ai codici civile e penale
15-6-2016Corso I Procedimenti di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento e di Liquidazione del Patrimonio
Lista completa
Editoria elettronica
DeJure Juris Data Cliens Gestione Studio Legale
ReMida Interessi e Rivalutazione ReMida Danno ReMida Tassi di Usura
Enciclopedia del Diritto Guida Avvocati Business Data
e-learning Giustizia Civile .com Promozioni Editoria Elettronica

Corso di Formazione Delegato alle Vendite

Corso di Formazione e di Aggiornamento
Il Ruolo del Delegato alle Operazioni di Vendita nell'Espropriazione Immobiliare
Teramo, 16 e 23 giugno 2017

Avvocati:18 crediti formativi; Dottori Commercialisti: richiesta di accreditamento inoltrata all'Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Teramo Corso di formazione Il Ruolo del Delegato alle Operazioni di Vendita nell'Espropriazione Immobiliare - Teramo, 16 e 23 giugno 2017OBIETTIVI
Il Corso si pone come obiettivo l’approfondimento delle problematiche, sia di carattere generale sia di natura squisitamente tecnico-pratica, relative all’attività dei delegati alle operazioni di vendita nell’espropriazione immobiliare.

Nella prima sessione, di carattere introduttivo, sarà dedicato ampio spazio al titolo esecutivo, mediante l’individuazione del c.d. catalogo dei titoli esecutivi e delle caratteristiche specifiche di ciascuno di essi nonché avendo riguardo all’incidenza sull’esecuzione in corso della sospensione o della caducazione dello stesso. Nella medesima sessione saranno esaminate le variegate problematiche che sorgono nella prassi specie in relazione ai requisiti di contenuto-forma ed alla notifica dell’atto di precetto, nonché rispetto a diverse questioni concernenti l’esecuzione forzata in generale e, tra queste, soprattutto all’intervento dei creditori.

La seconda sessione sarà dedicata all’espropriazione forzata immobiliare e, nell’ambito della stessa, al pignoramento, al deposito della documentazione ipo-catastale ed alla custodia dell’immobile pignorato. Proprio sotto quest’ultimo profilo, la radicale novellazione dell’art. 560 c.p.c., ad opera del d.l. n. 59 del 2016, ha sollevato delicate problematiche, anche di carattere pratico, per custodi e delegati, chiamati a svolgere attività prima espletate dall’ufficiale giudiziario e ad un continuo confronto con il giudice nella c.d. attuazione dell’ordine di liberazione.

La terza sessione riguarderà, sempre in tema di espropriazione forzata immobiliare, le plurime questioni che afferiscono alle vendite forzate ed all’aggiudicazione del bene pignorato. Peculiare rilievo sarà dato, nella trattazione, alle nuove regole di presentazione e di accettazione delle offerte a seguito della riforma di cui al d.l. n. 83 del 2015, nonché, dal punto di vista del delegato, ai profili concernenti lo svolgimento delle operazioni di vendita in forma telematica ed ai differenti regimi fiscali “più convenienti”per i potenziali aggiudicatari.

La quarta sessione, nell’ambito della stessa espropriazione immobiliare, avrà ad oggetto il “rivitalizzato” istituto dell’assegnazione forzata del bene ai creditori unitamente al nuovissimo (e, per alcuni versi, potenzialmente rivoluzionario) istituto dell’assegnazione per persona da nominare. Sarà, inoltre, oggetto di analisi il tema del decreto di trasferimento, sia quanto alle modalità di redazione dello stesso che alla successiva trascrizione nonché il regime fiscale dell’atto.

Infine, sarà trattata la questione della chiusura anticipata delle procedure vetuste per infruttuosità.

Gli incontri sono, pertanto, destinati a fare il punto sul complesso delle questioni che riguardano i delegati alle operazioni di vendita nell’espropriazione immobiliare, con approfondimento della giurisprudenza di legittimità, senza trascurare le soluzioni suggerite dalla dottrina più autorevole per la soluzione delle problematiche più spinose, allo scopo di fornire agli operatori pratici un quadro esaustivo di una disciplina estremamente tecnica.

I partecipanti avranno facoltà di formulare quesiti inerenti ad ogni singola questione oggetto degli incontri.

RELATORE
Dott.ssa Giuseppina Luciana Barreca, Consigliere presso la Corte di Cassazione, Terza Sezione Civile
Dott.ssa Rosaria Giordano, Magistrato addetto all’Ufficio del Massimario e del Ruolo della Corte di Cassazione, Dottore di ricerca in diritto processuale civile

A CHI È RIVOLTO
Avvocati, Dottori commercialisti, Notai ed altri professionisti delegati alle operazioni di vendita, Funzionari bancari.

PROGRAMMA
I SESSIONE: “Gli atti prodromici all’esecuzione forzata e il pignoramento”
Il titolo esecutivo

  • Il catalogo dei titoli esecutivi contenuto nell’art. 474 c.p.c.
  • Distinzione tra titoli esecutivi giudiziali e stragiudiziali
  • Il titolo esecutivo: certezza, liquidità ed esigibilità del credito
  • Soggetti attivi e passivi dell’esecuzione e successione a titolo universale e particolare (art. 477 c.p.c.)
  • La sospensione dell’efficacia esecutiva e la caducazione del titolo esecutivo

Il precetto

  • Natura e funzione
  • Requisiti di contenuto-forma
  • Sottoscrizione
  • Notificazione (anche in relazione al titolo esecutivo)
  • Termine di efficacia

Principali questioni in tema di espropriazione forzata in generale

  • Cumulo dei mezzi di espropriazione
  • Intervento dei creditori
    • Intervento dei creditori non titolati e procedimento ex art. 499 c.p.c.
    • Effetti dell’intervento
    • Intervento tardivo
    • Intervento dei creditori iscritti e privilegiati
    • Controversie distributive (cenni)
  • Spese dell’esecuzione
  • Estinzione del processo esecutivo
    • per rinuncia
    • per inattività
    • regime dell’ordinanza dichiarativa dell’estinzione

Il pignoramento

  • Contenuto dell’atto di pignoramento
  • Deposito dell’atto da parte del creditore e perdita di efficacia del pignoramento (art. 18 co. 1, lett. c), d.l. n. 132/2014)
  • Modalità di perfezionamento: notifica e trascrizione
  • Deposito della documentazione ipo-catastale
  • Conversione del pignoramento (alla luce delle modifiche all’art. 495 c.p.c. di cui al d.l. 83/2015)
  • Riduzione del pignoramento

II SESSIONE: “L’espropriazione immobiliare: la stima del bene pignorato, il deposito della documentazione ipo-catastale e la custodia dell’immobile”
Stima del bene pignorato

  • La nomina dell’esperto stimatore
  • I compiti dell’esperto e la redazione della relazione di stima
  • La liquidazione del compenso

Custodia dell’immobile pignorato

  • Rapporti con il giudice dell’esecuzione, con le parti del processo esecutivo (creditori procedente ed intervenuti, debitore esecutato), con gli altri ausiliari del giudice (esperto stimatore, professionista delegato), con i terzi (eventuali comproprietari, terzi occupanti o detentori del bene pignorato, aggiudicatari etc.)
  • Attività di amministrazione del bene pignorato
  • Ordine di liberazione ed accesso forzoso alla luce del d.l. n. 59 del 2016
  • Il regime dell’ordine di liberazione e gli strumenti di tutela dei terzi detentori nel nuovo art. 560 c.p.c.
  • Legittimazione processuale
  • La visita dell’immobile e le altre attività finalizzate alla vendita dello stesso
  • Criteri per la determinazione del compenso del custode

III SESSIONE: “L’espropriazione immobiliare: vendita forzata e aggiudicazione”
Vendita forzata (alla luce delle novità introdotte dal d.l. 83/2015 e dal d.l. 59 del 2016)

  • Adempimenti pubblicitari
    • portale delle vendite telematiche
    • facoltatività della pubblicità a mezzo stampa
    • altre forme di pubblicità
    • conseguenze dell’omessa pubblicità sul portale delle vendite telematiche
  • Vendita forzata
    • natura ed effetti
    • contenuto dell’ordinanza di vendita
    • la delega delle operazioni di vendita a Notai e ad altri professionisti
    • l’espletamento della vendita forzata secondo modalità telematiche
    • vendita senza incanto: modalità (telematica) di presentazione delle offerte; contenuto della domanda di partecipazione; scelta per l’offerente del regime fiscale più conveniente; gara e criteri di aggiudicazione; riduzione del prezzo nei successivi esperimenti di vendita
    • vendita con incanto (in particolare, le modifiche agli artt. 569 e 572 c.p.c. apportate dall’art. 19 del d.l. n.132/14)
    • le contestazioni avverso le decisioni dei delegati e l’intervento del Giudice
    • vendita con pagamento rateale del prezzo

Aggiudicazione

  • Presupposti
  • Effetti dell’aggiudicazione provvisoria
  • Pagamento del prezzo: contratto di finanziamento, accollo del mutuo, fideiussione per le imprese (d.l. 83/2015)
  • Questioni peculiari: i benefici “prima casa” per l’aggiudicatario; l’acquisto del bene da parte di una società
  • Decadenza dall’aggiudicazione
  • Estinzione della procedura prima dell’aggiudicazione definitiva: l’art. 187-bis disp. att. c.p.c.

IV SESSIONE: “L’espropriazione immobiliare: assegnazione forzata, decreto di trasferimento; chiusura anticipata dell’espropriazione per infruttuosità”
Assegnazione forzata

  • Profili generali dell’istituto
  • Presentazione dell’istanza da parte del creditore
  • Criteri per l’assegnazione del bene al creditore
  • Determinazione del prezzo
  • Regime fiscale

Assegnazione per persona da nominare (art. 590-bis c.p.c.)

  • Ratio dell’istituto
  • Presupposti
  • Dichiarazione di nomina
  • Electio amici
  • Regime fiscale

Decreto di trasferimento

  • Contenuto
  • Effetti
  • Rimedi esperibili
  • Trascrizione
  • Regime fiscale

Estinzione del processo esecutivo per “infruttuosità”

  • Presupposti
  • Procedimento
  • Natura della decisione (estinzione/improcedibilità) ed impugnazione
  • Incidenza sul decorso del termine di prescrizione


SEDE E ORARIO

Mosciano Sant'Angelo (TE) - Blu Palace, Viale Europa, 1 (in prossimità dell'uscita A14) - Tel. 085.8072098 - http://www.blubusinesspalace.com
Venerdì 16 e venerdì 23 giugno 2017 ore 9.30-18.30 (totale 16 ore)
.

QUOTA DI ISCRIZIONE
Contatta la nostra agenzia per conoscere le offerte e te riservate!

Avvocati:18 crediti formativi; Dottori Commercialisti: richiesta di accreditamento inoltrata all'Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di TeramoCREDITI FORMATIVI
Avvocati: accreditato per 18 crediti formativi dall'Ordine degli Avvocati di Teramo;
Commercialisti: è stata inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Teramo

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per informazioni contattaci ad uno dei nostri recapiti; per iscriverti immediatamente al corso di formazione compila il modulo e inviacelo per fax (0861.240013) o per e-mail (giuffreteramo@tostisas.it).