Agenzia
Presentazione
Contatti
Collabora con noi
Risorse
Catalogo libri
Ultime novità editoriali
Giurisprudenza Abruzzese
Cerca feed D&G
Formazione
Promozioni e convenzioni
Vademecum
Avvocati
I tuoi consulenti
Codici Commentati
Richiedi un appuntamento
Processo telematico
Firma digitale
Fattura elettronica
Praticanti avvocati
Soluzioni esame Avvocato
Commercalisti
Proposte Giuffrè
FiscoPIÚ
Banca dati di FiscoPIÚ
Giuffrè commercialisti
ReMida Interessi
Business Data
Consulenti Tecnici
Deposito telematico
Firma digitale
Fattura elettronica
Studenti
Offerte riservate
Prenotazione testi
Collaboratori
Login
Utilità
Assistenza on-line
Link utili
Mappa del sito
Privacy
Credits
 
Novità Editoriali
Diritto Civile - Volume 2.1 Cesare Massimo Bianca
Diritto Civile - Volume 2.1
La famiglia

Area di Interesse
Famiglia e Successioni
Notizie dall'Agenzia
29-6-2017Corso sul concordato preventivo e crisi da sovraindebitamento spostato ad ottobre
6-6-2017Corso di formazione Delegato alle vendite: 18 crediti formativi per gli avvocati
28-2-2017Corso di formazione I contratti d'impresa - Teramo, 21 e 22 marzo 2017
1-12-2016Esame avvocato 2016 - Addenda ai codici civile e penale
15-6-2016Corso I Procedimenti di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento e di Liquidazione del Patrimonio
Lista completa
Editoria elettronica
DeJure Juris Data Cliens Gestione Studio Legale
ReMida Interessi e Rivalutazione ReMida Danno ReMida Tassi di Usura
Enciclopedia del Diritto Guida Avvocati Business Data
e-learning Giustizia Civile .com Promozioni Editoria Elettronica

Corso di Formazione Unioni Civili, Convivenze, Famiglie di Fatto

Corso di Formazione e di Aggiornamento
Unioni Civili, Convivenze, Famiglie di Fatto:
Questioni Pratiche e Problematiche Applicative

Teramo, 30 maggio 2017

Avvocati: richiesta di accreditamento inoltrata all'Ordine degli Avvocati di Teramo Corso di formazione Unioni civili, convivenze, famiglie di fatto: questioni pratiche e problematiche applicative - Teramo, 30 maggio 2017OBIETTIVI
Dopo l’approvazione della l. n. 76/2016 “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”, in attuazione della delega di cui all’art. 1, comma 28 della medesima, sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 27 gennaio 2017 i decreti legislativi (19 gennaio 2017, nn. 5, 6, 7), entrati in vigore l’11 febbraio 2017.

La legge, lo ricordiamo, regolamenta diritti e doveri degli uniti civilmente, detta disposizioni relative all’assunzione del cognome, disposizioni sul regime patrimoniale applicabile e si occupa anche di regolamentare la successione e le cause di scioglimento dell’unione.

In particolare, con il decreto di attuazione 19 gennaio 2017, n. 5 che qui ci interessa, vengono introdotte disposizioni per l'adeguamento delle norme dell'ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni, trascrizioni, annotazioni, nonché modifiche e integrazioni normative per la regolamentazione delle unioni civili. Significativa è, infatti, l'introduzione di un autonomo "Registro delle unioni civili”.

Tra le novità, si è intervenuti, in via di coordinamento, prevedendo la possibilità per l'Ufficiale di stato civile di iscrivere la manifestazione di volontà di scioglimento dell'unione anche quando non sia effettuata congiuntamente dalle parti, ma comunicata alla parte non presente mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o con altra forma di comunicazione parimenti idonea.

Le parti dell'unione civile possono, poi, dichiarare, nel corso del procedimento di costituzione dell'unione, di assumere un cognome comune scegliendolo tra i propri per la durata dell'unione stessa.

A distanza di mesi dall’entrata in vigore della legge, risultano invece ancora irrisolti tutti i problemi relativi alle convivenze: chi sono i conviventi di fatto? devono registrarsi? a chi spetta l’assegno alimentare? quali sono gli strumenti processuali che l’avvocato deve utilizzare?

Il corso proposto intende fornire al professionista esperto di diritto di famiglia una bussola per orientarsi nei meandri delle prime applicazioni giurisprudenziali della legge tanto dibattuta e nelle disposizioni di coordinamento previste dai decreti attuativi.

Il taglio operativo ed interattivo dell’incontro consentirà ai professionisti di formulare quesiti e di riflettere sulle problematiche più ricorrenti nella pratica quotidiana fornendo al partecipante un’analisi a 360 gradi del tema oggetto di analisi.

RELATORE
Dott.ssa Annamaria Fasano, Consigliere presso la Corte di Cassazione

A CHI È RIVOLTO
Avvocati, Magistrati, Consulenti tecnici, Mediatori familiari, Professionisti del diritto di famiglia.

PROGRAMMA
Le unioni civili

  • La costituzione delle unioni civili
  • Le cause impeditive e la nullità dell’unione civile
  • I diritti e i doveri delle parti unite civilmente
  • Unioni civili costituite per delega o per procura
  • Il registro delle unioni civili e le certificazioni
  • La scelta del cognome comune
  • I rapporti di filiazione e l’adozione nelle unioni civili
  • Il regime patrimoniale delle unioni civili
  • Le prestazioni lavorative e unioni civili
  • La tutela del partner in caso di malattia e incapacità
  • Lo scioglimento dell’unione civile e i diritti post-unione
  • L’evento morte nelle unioni civili: diritti successori e previdenziali
  • Unioni civili e dimensione sovranazionale
  • Unioni civili e sistema penale

La convivenza di fatto

  • Nozione e natura: le prime interpretazioni e applicazioni giurisprudenziali
  • La registrazione delle convivenze
  • Il regime applicabile alle unioni di fatto non regolamentate
  • Gli adempimenti del contratto di convivenza
  • Scioglimento della convivenza
  • L’assegno al convivente
  • Il regime patrimoniali dei conviventi
  • La casa familiare
  • I rapporti di filiazione

SEDE E ORARIO
Mosciano Sant'Angelo (TE) - Blu Palace, Viale Europa, 1 (in prossimità dell'uscita A14) - Tel. 085.8072098 - http://www.blubusinesspalace.com
Martedì 30 maggio 2017 ore 14.00-18.00 (totale 4 ore)
.

QUOTA DI ISCRIZIONE
Contatta la nostra agenzia per conoscere le offerte e te riservate!

Avvocati: richiesta di accreditamento inoltrata all'Ordine degli Avvocati di TeramoCREDITI FORMATIVI
Avvocati: è stata inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine degli Avvocati di Teramo.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per informazioni contattaci ad uno dei nostri recapiti; per iscriverti immediatamente al corso di formazione compila il modulo e inviacelo per fax (0861.240013) o per e-mail (giuffreteramo@tostisas.it).